26 luglio 2014

Copri poltroncina

Che caldo oggi! e che sole!...no, non è vero niente. Il calendario dice che è il 26 di luglio, quindi è estate, ma credetemi qua fa freddo. Piove a dirotto da stamattina e l'aria che si respira ti fa venire in mente di cucinare spezzatino con polenta o una fumante zuppa. Solo ieri ha dato un bel cenno di estate, almeno voi che state al sud avete un bel sole, o così dicono i siti meteo.
Cosa fate di bello dunque in queste giornatine? noi finalmente abbiamo i bimbi sani, si perchè tra un virus e una misteriosa infezione alla pelle (della quale per altro nessuno ha saputo trovarne le cause) stiamo finalmente per concludere il mese di luglio e quindi si va in vacanzaaaa! non vedo l'ora di starmene ben 25 giorni e dico 25 a far niente. L'asilo chiude per le vacanze e noi ce la spassiamo.
Mentre in casa bollono parecchie idee, anche belle grosse e sono già in produzione una serie di lavoretti, vi mostro quello che un po' di tempo fa ho realizzato.

Non so cucire e lo ripeto sempre, quindi non ho una macchina da cucire, potrei fare seri danni, ma con ago e filo e tanta pazienza riesco a tirar fuori dei lavoretti abbastanza decenti. Come questa copri poltroncina un po' matta. La poltroncina di quando Nicola era piccolo è ancora buona come "anima" ma la fodera inizia a dare gli ultimi, così ho preso un lenzuolo (che non so bene come ma un giorno l'ho trovato strappato in un angolo) e con deplian inutilizzati ho fatto i cartamodelli.
Spilli, filo, bucata, cuci, ribucata ho realizzato il copripoltrona, che ovviamente non mi piaceva. Così ho rinunciato e l'ho accantonato tornando a rammendare il vecchio. Poi passavo davanti al mucchietto di stoffa rosso abbandonato e mi giravano...non potevo lasciarlo lì, ho ripreso l'ago e con tanta pazienza l'ho finita! Ho realizzato col feltro gli occhietti vispi e la bocca. Poi qua e là qualche "macchia" di feltro arancione. Così, giusto per renderla più pazzerella.
Mancava il fondo, non sapevo proprio come cucirlo, così genialata, ho preso l'angolo del lenzuolo che già contiene l'elastico arricciato e puntato e ripuntato con gli spilli, eccolo qua! La poltroncina è perfettamente sfoderabile e io soddisfatta!
Che ve ne pare? va beh non allargate troppo le immagini per guardarne i particolari o rischiate di rompere i vostri schermi...ecco dai, guardatele da lontano! :D
Alla prossima care amiche bloggher e sicuramente ci sarà un bel sole perchè dopo la pioggia c'è sempre un bel sole!

6 commenti:

  1. Bentornate e per fortuna i bambini adesso stanno bene! Complimenti per la pazienza con ago e filo per realizzare un incredibile lavoro che è originalissimo e molto bello, grandiose!
    Facciamo cambio di tempo? Qui c'è il climatizzatore a rinfrescare ed anche un piacevole venticello che non manca mai!
    Un abbraccione grande e vi auguro una vacanza strepitosa, rilassante e piena di tanta gioia e di tanto Calore!
    Bacioni per una lieta serata, a presto!
    E' stato bello rileggervi!

    RispondiElimina
  2. Ma è bellissima e simpaticissima.
    Un gran lavorone. =)
    Dani

    RispondiElimina
  3. E' carinissima questa poltroncina! Complimenti!
    Ciao
    Serena

    RispondiElimina
  4. Bentornate, finalmente! Pensavo che faceste ferie luuuunghe luuunghe. Meno male che ora va meglio. Questo copripoltroncina è proprio simpatico, ma è tutto cucito a mano? Che pazienza! Anche io veramente, prima di comprare la macchina da cucire cucivo come ai vecchi tempi, 1 punto dietro l'altro... Adesso parliamo di affari: voi mandate un pò di fresco a me e io mando tanto caldo a voi, ci state? Fatemi sapere. Buona domenica. Tina

    RispondiElimina
  5. Molto , molto carina e simpatica! Che pazienza, tutta cucita a mano, complimenti.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...